Vetrina di vendita

È un Servizio Aggiuntivo applicabile su diversi social:

Facebook:
Anche se qualsiasi azienda può avere una vetrina, questa funzione è la soluzione ottimale per venditori e inserzionisti nel settore della vendita al dettaglio e dell'e-commerce.
La consigliamo alle aziende dei settori seguenti: Abbigliamento, Accessori (borse e valigie comprese), Arredamento per la casa e Articoli per neonati o bambini.
Tuttavia, aziende che operano in altri settori possono usare comunque una vetrina per raggiungere nuovi potenziali clienti.

Instagram:
Gli “Shoppable Post” sono stati ufficialmente annunciati in Italia dal 20 marzo 2018 con una Instagram Stories.

La funzionalità è stata resa disponibile in una decina di stati tra cui l’Italia.

Il formato permette agli account business (se ne contano circa 25 milioni al mondo) di mostrare il prezzo ed offrire maggiori informazioni sul prodotto attraverso tag nella foto per rimandare l’acquisto ad un’e-commerce esterno.

È fondamentale però, per cominciare a taggare, che tutti i prodotti siano presenti all’interno della vetrina della vostra pagina Facebook.
Ecco perché, come anticipato, è fondamentale avere una pagina Facebook da collegare.

Sostanzialmente il tag shopping lavora in parallelo con la vostra vetrina Facebook
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!